scopare compagno mia madre

Scopare compagno di mia madre

La mia più grande passione, gli uomini delle mie amiche, ma mai avrei pensato di arrivare a scopare il compagno di mia madre.

Io sono single, perché non ho voglia di un uomo solo, amo provare sempre nuove emozioni e vivere sempre con nuove emozioni.

Ormai mi sono scopata già tutti i ragazzi e mariti delle mie amiche. Praticamente non mi manca nessuna esperienza di sessopiccante.

Un giorno ero a casa con il compagno di mia madre che ha solo sei anni più di me alla signora piacciono i toy boy.

Io sono in camera e vedo in giardino lui che sta tagliando dell’erba ed è tutto sudato, la cosa mi eccita davvero tanto, lui è in costume ed ha un fisico che mi piace davvero tanto. Senza pensarci un attimo mi metto in costume, e decido però per un tanga e senza parte di sopra, così tette al vento ed un asciugamano scendo di corsa, con una bella birra fresca da portargli.

Arrivo e gli chiedo di fermarsi a prendere una birretta fresca, lui si gira, mi vede e non mi toglie gli occhi dalle tette, ma fa finta di niente e prende la birra.

Si siede su uno sdraio e cavalcioni e dal costume si intravede che gli stava venendo duro, la cosa mi eccita da morire. Decido di fare una mossa per avvicinarlo maggiormente, mi siedo dietro di lui e mi appoggio con le tette sulla sua schiena, lui mi chiede cosa avevo intenzione di fare, e io gli rispondo che volevo dimostrargli che anche una ragazza meno matura sa scopare come si deve, mentre gli rispondo metto una mano dentro al suo costume ed il suo cazzo è già bello in tiro.

Lui non toglie la mano, anzi si inarca per far sì che io possa prenderlo in mano tutto. Sto quasi per arrivare a scopare il compagno di mia madre. Inizio a carezzargli le palle, lui si gira di scatto e me lo trovo sopra, non mi lascia neanche muovere mi gira e mi infila la cappella dentro, così senza preliminari mi sbatte contro la pianta in giardino, mi alza una gamba, mi sussurra che da quando sta con mia mamma sogna di scoparmi come la troia che sono.

Io alzo la gamba e lui da dietro inizia a scopare prima la mia figa, poi mi abbassa a pecora e inizia pian piano ad avvicinarsi al culo, io gli dico, guarda che li sono ancora vergine, lui mi inizia con una mano a toccare il clitoride, sempre più forte ed io godo tantissimo non capisco più nulla, sto venendo e lui intanto inizia a scoparmi il culo, non ho mai goduto così tanto.

Dopo aver scopato siamo entrati in casa e ci siamo fatti la doccia insieme, abbiamo ancora scopato e gli ho fatto un bel pompino fino a bere il suo sperma.

Da quel giorno sono l’amante ufficiale del compagno di mia madre, non vedo l’ora ogni volta che mia madre esca e vada via con le sue amiche per poter godere con lui. Ogni volta che se ne va lui diventa il padrone assoluto del mio culo.

Adoro scopare con il compagno di mia madre per il gusto del proibito e per il fatto che lui scopa davvero molto meglio rispetto a tutti quelli che mi son portata a letto fino ad ora, capisco perché mia madre ci sta insieme. Se ci scoprisse ci starei male, voglio molto bene a mia madre, ma come mi fa godere lui non esiste davvero nessun altro e a questi orgasmi non ho proprio voglia di rinunciare perché adoro godere e senza nessun tipo di inibizione.

 

Lascia un commento