culo perfetto

Il culo perfetto da penetrare

Ti sei mai chiesto quale fosse il miglior culetto da penetrare, e vuoi sapere il perché?

Partendo dal presupposto che ogni gusto è puramente singolare, cioè soggettivo, e quindi non implica la scelta per una cosa piuttosto che l’altra.

È pur vero però che seguendo una sorta di statistica mondiale, il culo perfetto da scopare è esattamente come quello mostrato in foto.

Una bellissima donna giovane disinvolta e rilassata sulla spiaggia, con intimo che risalta alla perfezione il suo lato B che già a guardarlo, fa venire voglia di penetrarla a dovere.

L’uomo è sempre più esigente, magari prima lo erano a priori ma non lo dimostravano esplicitamente, è per l’evoluzione dei tempi, è per internet, che a sua volta ha trasformato e stravolto di gran lunga tutto.

Rapporto anale: meglio se con un culo perfetto

Avendo a che fare con una donna dal culo sodo e prosperoso alla perfezione, incita nell’uomo una sorta di perversione che non solo gli aumenta il desiderio sessuale, ma gli da stimoli che altrimenti non avrebbe.

Alla donna tra l’altro, gli da consapevolezza nei propri mezzi, con una carta in più da giocare verso il suo partner, come fosse un jolly.

Ma come dev’essere esattamente? Dunque, a grandi linee il culo perfetto deve avere le seguenti caratteristiche: sodo, denso e prosperoso, linea del sedere (inerenti alle natiche) meglio se leggermente lunga, stile latino (brasiliano), laterali moderatamente ampi, vellutato e provocante nel suo insieme.

Il colore è puramente soggettivo, c’è chi ama i culi bianchi, e chi quelli scuri.

Entrambi se hanno le caratteristiche di prosperosità e densità, fanno eccitare e portare ad una erezione immediata nel maschio.

Penetrare un culo grande

Il culo “grosso” non solo è, come già detto, perfetto per la mente perversa dell’uomo buongustaio, ma da maggiori soddisfazioni nel durante.

L’uomo può divertirsi a sbizzarrirsi toccandole i fianchi, la parte alta e piegata del culo stesso. Spesso è gradito dalla donna anche subire schiaffi sul culetto, e all’uomo in quel caso gli aumenta l’autostima dei propri mezzi, mentre la donna gode beata e riceve il pene nel buco del culo.

Migliori posizioni per penetrare un culo prosperoso

La posizione migliore è la donna sdraiata ma col culo a poppa in alto e semi aperto, e l’uomo semi piegato o in piedi che la penetra prima lentamente, e poi con forza e costanza.

Tale posizione è consigliabile farla a letto, ma la si può provare anche a letto, lei sdraiata nella medesima posizione e lui che gli infila il pene nel buco.

La donna di solito gode già dopo esser stata penetrata col glande, ma l’uomo invece tende a farsi prendere dal proprio orgoglio e dalla propria passione del momento, e procede a passo spedito infilandogli il cazzo con grinta senza pensare al dolore o al resto, e più la donna grida e si lagna dal piacere, più lui si eccita.

La spruzzata finale va fatta internamente, è il massimo, ma in alternativa non sarebbe male spruzzarla addosso e magari tra il culo e la figa, quest’ultima se pelosa e riccia è molto meglio.

 

Lascia un commento