prima volta sesso anale, sesso anale prima esperienza

Sesso anale per la prima volta

Prima volta sesso anale

Se cerchi sesso anale per la prima volta ci sono dei consigli che dovresti tenere a mente prima di praticarlo.

Fare sesso anale è una pratica sessuale di sesso piccante che ispira molta curiosità sia negli uomini che nelle donne. Forse, molto più di altre cose legate al sesso, è quella maggiormente ammantata di dubbi e perplessità frammisti ad eccitazione.

Questo perché tutti sono convinti che il sesso anale se da un lato è bellissimo è comunque molto doloroso per chi lo subisce. In realtà non deve essere necessariamente così e può essere vissuto in tutta libertà senza alcuna sofferenza, lasciando spazio esclusivamente al piacere.

La prima cosa da tenere presente è che la vita non è come un film porno e che il rapporto sessuale va vissuto in maniera meno automatica e con più trasporto in modo che entrambe le parti possano essere coinvolte a pieno per godere al meglio.

 

Regola numero uno: essere rilassati

Affinché si possa provare piacere, nel sesso è necessario sgombrare la mente da tutte le preoccupazioni e ansie ed essere totalmente rilassati.

Nel sesso anale questo discorso vale ancora di più.

L’ano è molto stretto e, in effetti, non è stato pensato per far entrare qualcosa dentro quindi tende a chiudersi quando qualcosa gli preme contro.

Se ci si rilassa e si è convinti al cento per cento di quello che si sta per fare, però, si può arrivare a toccare vette di piacere ancora inesplorate.

 

Il miglior amico del sesso anale è l’olio lubrificante

In commercio esistono numerosi tipi di olio lubrificante, alcuni pensati appositamente per il sesso anale e progettati dalle stesse case che si occupano della fabbricazione di dildo, giochi erotici e preservativi.

In realtà, qualsiasi tipo di olio può servire allo scopo, perché l’importante è ammorbidire e lubrificare la zona in modo da favorire la penetrazione. Gli oli naturali, come quelli di mandorle, ad esempio, hanno un buon odore e sono perfetti per lo scopo.

Un’ottima idea è quella di usare l’olio anche per massaggiare il corpo della compagna, o del compagno, in modo che si sciolga da tutte le tensioni e che si avvi lentamente ad uno stato di eccitazione.

 

Sesso anale la prima volta: niente paura

Non bisogna assolutamente pensare che quello che si sta per fare è spaventoso o doloroso. Il solo pensiero, infatti, porta ad irrigidirsi e, di conseguenza, rende problematico il rapporto.

Bisogna essere aperti e abbandonarsi esclusivamente alla voglia di essere penetrati e di godere come mai prima.

Non è necessario avere esperienza per fare sesso anale, ma anche la prima volta può rivelarsi un’esperienza positiva che non vedrete l’ora di ripetere.

 

Perché il sesso anale piace tanto

Il sesso anale piace ad entrambe le parti perché stimola zone erogene che con il sesso classico non vengono coinvolte.

Per l’uomo, la penetrazione nell’ano è maggiormente eccitante perché è un orifizio più piccolo rispetto alla vagina e dotato di una muscolatura che tende a rimanere stretta, aumentando in questo modo il piacere.

Per la donna, come anche per l’uomo passivo, con il sesso anale si provano sensazioni molto diverse da quelle del sesso vaginale ma che stimolano anche i centri dell’orgasmo clitorideo e il punto g.

Insomma, se si riesce a liberarsi dalle inibizioni e dagli imbarazzi e a non pensare che si può provare tanto dolore e che si può sporcare, allora scoprirete che il sesso anale ha moltissimo da offrire.

 

La prima volta apre la strada

Perdere la verginità anale è un passo importante, non come la rottura dell’imene, ma è qualcosa che ti cambia comunque moltissimo.

Per questo motivo è necessario che si tratti di un’esperienza positiva, in modo da evitare traumi che impediscano di vivere bene il rapporto in futuro.

Scegliete quindi un luogo in cui vi sentite a vostro agio, una stanza in cui possiate essere totalmente voi stessi.

Abbiate accortezza di essere sicuri di non venire disturbati durante l’atto. La certezza è, ovviamente, indispensabile per non essere in ansia tutto il tempo.

Già questi due fattori fanno molto per preparare il corpo e la mente all’atto sessuale. A questo punto dilungatevi con i preliminari, cercate di non avere fretta pensando che poi l’eccitazione arriverà, è necessario essere eccitati al 100% prima di iniziare la penetrazione.

Prima di mettere l’olio lubrificante, l’ideale sarebbe usare tanta saliva. Essere leccate eccita moltissimo e aiuta ad andare in un’altra dimensione, quella del piacere puro.

Ora è tutto pronto per essere penetrati nell’ano per la prima volta e scoprire un mondo nuovo e un modo differente per provare piacere insieme.

Prova i nostri consigli, e magari inviaci i tuoi consigli per migliorare la prima esperienza di sesso anale dei nostri lettori.

Per CONTATTARE clicca subito, ci sono donne in cerca di un uomo che faccia provare queste sensazioni.

 

Lascia un commento