due cazzi nella figa

Voglio due cazzi nella figa

Mi piace scoprire ogni segreto del sesso

Senza dubbio il mio modo di vivere il sesso può essere definito come molto attivo e fantasioso.

Da quando ho cominciato a scoprirlo non ho più smesso di cercare nuove ed intense emozioni, insomma faccio parte di quel numeroso gruppo di persone che giustamente è definito delle donne porche, anche se il mio nome farebbe pensare ad altro visto che mi chiamo Angelica.

A differenza di tante mie amiche non ho mai nascosto questa mia passione, anzi ho sempre lasciato intendere, tra il modo di vestire e le battute, che non solo voglio provare più cazzi possibili ma che li voglio contemporaneamente. È una fantasia che mi ha catturata qualche anno fa.

Mi trovavo a parlare con due miei amici e il discorso era caduto inevitabilmente sul sesso anche perché indossavo una camicetta senza reggiseno, un paio di scarpe col tacco alto e una minigonna larga senza calze. Quello che non sapevano è che a mancarmi non erano solo le calze ma anche qualsiasi tipo di biancheria intima.

 

La prima volta che ho provato due cazzi nella figa

Quando hanno cominciato a scherzare fingendo di discutere su chi avesse il diritto di provarci con me in quella serata, dissi loro che se proprio non fossero riusciti a decidere avrei potuto anche pensare di accontentarli contemporaneamente.

Restarono di sasso, così come di pietra diventarono i loro cazzi che sporgevano in modo incredibile dai loro pantaloni. Marco, il più grande dei due, sorrise pensando che la mia fosse una battuta e disse che se l’avessi ripetuto mi avrebbe preso sul serio.

Allora mostrai l’espressione più sexy di cui sono capace e ripetei parola per parola il mio invito.

Mi baciò e ci disse di seguirlo in macchina. Poco dopo ero nuda nel suo enorme letto mentre glielo succhiavo e Andrea usava sapientemente la lingua tra le mie gambe.

Allora chiesi loro di fottermi e che volevo sentire due cazzi nella figa. Capirono subito che facevo sul serio oppure nel dubbio non volevano darmi la possibilità di rimangiarmi l’idea.

Così Andrea si distese e gli salii sul suo bel cazzo, mi abbassai col mio petto sul suo in attesa che Marco mi infilasse anche lui nella figa.

 

Alla ricerca di due enormi cazzi

Cominciò a spingere lentamente ma subito si rese conto di quanti fossi larga e bagnata così me lo sbatté dentro in un colpo solo. Non ho mai goduto tanto e purtroppo non mi è più capitato di trovare due uomini che accettassero di scoparmi contemporaneamente nella figa.

Ecco perché sono qui, voglio due cazzi nella figa e li voglio in continuazione.

Poco mi interessa se siete superdotati, quello che desidero è che siate uomini a cui piace sperimentare nuove emozioni e che non si fanno problemi a entrare in una figa in cui c’è un altro cazzo.

Voglio sentirla allargarsi all’infinito, desidero con tutta me stessa che alla fine del nostro incontro mi bruci.

Sono anche disposta a spostarmi per vivere di nuovo questa esperienza, certo che se abitaste non troppo lontano da me potrei avere a disposizione due meravigliosi cazzi disposti a farmi godere come la maiala che sono.

Io sono pronta e voi?

Vi aspetto contattatemi qui !

 

Lascia un commento